next up previous contents
Next: Le memorie di massa Up: Le memorie Previous: Le memorie   Contents

La memoria volatile

Sulla scheda madre trova per esempio posto la RAM. La RAM (Random Access Memory) è la memoria ad accesso arbitrario, che non vuol dire che vi si leggano e scrivano i dati a casaccio, ma solo che il microprocessore può sfogliarla partendo direttamente dal punto che gli interessa, senza doversela leggere tutta dallinizio ogni volta. La RAM è la memoria di lavoro, cioè il luogo dove vengono contenuti i vostri programmi quando stanno girando e dove vengono custoditi i dati di questi programmi. Una parte di questa memoria è riservata per cose che riguardano solo il vostro computer (non vale neanche la pena andarci a curiosare). La RAM si svuota ogni volta che il computer viene spento: questo non la rende molto affidabile per conservare le vostre cose. Lunità di misura attuale della Ram in commercio è il MegaByte (MB). Solo per darvi un'idea: i computer oggi vengono venduti solitamente con 256 MB di Ram, il che vuol dire che potreste tenerci sopra 484 copie della Divina Commedia. I due computer a bordo dell'Apollo 13 (la missione spaziale che arrivò sulla Luna) avevano mezzo MB di Ram a testa (che fa all'incirca una sola Divina Commedia per ciascuno).


next up previous contents
Next: Le memorie di massa Up: Le memorie Previous: Le memorie   Contents
angelo 2003-02-09