Processo a Stampa pei Furti di S. Agata
Vol. I.--Ferculo / Parte I.--Interrogatori


Interrogatorio di Nicolosi Antonino
(Fogl. 344, vol. 1.--16 Marzo 1891).

  D. R.--Non posso indicare alla S. V. il cocchiere che condusse me ed il D'Aquino a S. Francesco all'Arena quando vi andammo per la fusione dello argento.
  Io non vi posi alcuna attenzione, nè curai di domandare chi egli si fosse.
  D. R. Oltre le persone da me indicate nel mio precedente interrogatorio, a S. Francesco all'Arena, io non vidi altre persone.
  Posso soltanto soggiungere che la notte del primo giorno, mentre ancora si lavorava per la fusione dello argento, uno di coloro che mi aiutavano e che di tanto in tanto entravano ed uscivano dal luogo dove io era, annunziò una volta la venuta di Riela, dicendo così: Venne Riela.
  Io però non vidi punto la sua persona, a cui con quelle parole s'intese accennare, perchè del resto, io attendevo assiduamente alla fusione dello argento e non mi curavo di quel che potesse altrove avvenire.

Quest'edizione digitale preparata da Martin Guy <martinwguy@gmail.com>
Ultima revisione: 28 dicembre 2005.