Processo a Stampa pei Furti di S. Agata
Vol. I.--Ferculo / Parte I.--Interrogatori


Interrogatorio di Alfio Spampinato
(Fog. 345, Vol. 1°.--16 Marzo 1891).

  D. R. Trovandomi in corso di dire tutta la verità alla Giustizia, devo alla S. V. rivelare un altro dei ladri della bara. Egli è Neddu Pappalardo l'amico di Francesco Nicotra.
  Il Pappalardo fu in compagnia di me, di Salvatore Nicotra, e di Salvatore Ferlito quando si commise il furto dello argento che io già confessai alla S. V.
  Sicchè il Pappalardo venne con noi a prendere lo argento dinanzi al magazzino della bara, ed a portarlo quindi al luogo destinato, che era, come questa volta voglio pur confessare, la grotta esistente nel fondo di mio padre a Cibali.

Quest'edizione digitale preparata da Martin Guy <martinwguy@gmail.com>
Ultima revisione: 28 dicembre 2005.