Processo a Stampa pei Furti di S. Agata
Vol. I.--Ferculo / Parte I.--Interrogatori


Interrogatorio Nicotra Francesco.
(Fog. 458, vol. 1.--21 maggio 1891).

  D. R. Ho desiderato di essere nuovamente inteso dalla S. V. per rettificare un fatto specialmente nello interesse di Antonino Nicolosi e di Salvatore Spampinato--Imperocchè avendo ripensato meglio alla serie dei fatti che si riferiscono al furto dello argento alla bara di S. Agata, credo che i detti Nicolosi e Spampinato non abbiano torto nel sostenere che la fusione del detto argento a S. Francesco all'Arena non fu fatta che una sola volta. Di fatti, ricordando meglio, parmi che tutto l'argento rubato la prima volta fosse stato portato in casa di Pasquale Cacciola, dove venne fuso, mentre invece l'argento che fu portato e fuso a S. Francesco all'Arena dovette essere soltanto quello sottratto la seconda volta.

Quest'edizione digitale preparata da Martin Guy <martinwguy@gmail.com>
Ultima revisione: 28 dicembre 2005.