Processo a Stampa pei Furti di S. Agata
Vol. I.--Ferculo / Parte I.--Interrogatori


Interrogatorio Spampinato Antonino
(Fog. 536, vol. 1.--15 Giugno 1891).

Sono innocente di quanto mi s'imputa, non avendo io avuto parte alcuna nel furto dello argento della bara di S. Agata e neppure nelle operazioni che seguirono il furto--del resto su di ci che io potei vedere ed osservare presso mio zio Salvatore Spampinato a S. Francesco all'Arena non posso che confermare tutto quello che dichiarai alla S. V. come testimone.
D. R. vero che nel contratto d'affitto della terra di S. Francesco all'Arena intervenni io insieme a mio zio Salvatore Spampinato, e che lo affitto venne stipulato nel comune interesse di entrambi.
D. R. Io non mi accorsi affatto che cosa stessero a fare quelle persone che io vidi riunite a S. Francesco all'Arena presso mio zio.
D. R. Non ho testimoni da indicare.
Prima di licenziarsi,
D. R. inutile che la S. V. mi mostri delle persone, perch io ben pensando devo dichiarare che mi impossibile di riconoscere quegl'individui che io vidi nello scorso settembre a S. Francesco all'Arena presso mio zio Salvatore Spampinato.

Quest'edizione digitale preparata da Martin Guy <martinwguy@gmail.com>
Ultima revisione: 28 dicembre 2005.