Processo a Stampa pei Furti di S. Agata
Vol. II.--Ostensori / Parte I.--Interrogatori


Interrogatorio di Mazzola Gaetano
(Fol. 357 [351!], vol. 1. -- 16 marzo 1891).

  D. R. Del furto degli ostensori della Cattedrale io sono anche innocente. Io non ne so nulla; e mi sorprende come mi possa dare tale imputazione.
  D. R. Non conosco Concetto Torrisi, Vincenzo Motta e Giuseppe Fazio: conosco, invece, Paolo Parisi, ma non ho con lui relazione di amicizia.
  D. R. Conosco Carmelo Riela, perchè qualche volta lavorai, quando ero ragazzo, per suo conto. Egli però credo che non mi conoscerà.
  D. R. Non conosco, nè Salvatore, nè Alfio Spampinato.
  D. R. Non conosco Francesco e Salvatore Nicotra.
  D. R. Conosco un certo Ciccio inteso il Cavaliere, perchè lo incontrai in questo carcere nell'anno 1888.
  Mostratogli il ritratto, stato sequestrato in casa del D'Aquino, e convenientemente domandato
  R. Il ritratto che la S. V. mi presenta mi sembra che sia di quel tale soprannominato il Cavaliere di cui ho parlato.
  D. R. Non ho testimoni da indicare a mia discolpa.

Quest'edizione digitale preparata da Martin Guy <martinwguy@gmail.com>
Ultima revisione: 28 dicembre 2005.