Processo a Stampa pei Furti di S. Agata
Vol. II.--Ostensori / Parte I.--Interrogatori


Interrogatorio di Spampinato Alfio
(Fog. 443, Vol. 1.--21 maggio 1891).

  D. R. Conosco che Francesco Nicotra e Giuseppe Consoli sono stati molto amici -- Io li vedevo spesso insieme -- Ricordo che alquanti giorni pria delle ultime elezioni politiche, un giorno si trovarono nella mia bottega i detti Consoli e Nicotra--Quest'ultimo era ben vestito e parlava dei suoi affari e delle sue gite in Napoli ed altrove--Il Consoli avendo ascoltato i discorsi del Nicotra, ed avendolo veduto cosė ben vestito disse presso a poco cosė:
  Io lavoro dalla mattina alla sera e non sono ancora riuscito a farmi un vestito, tu non lavori e intanto vesti bene e ti diverti -- A queste parole mi parve che il Nicotra mostrasse di dispiacersi.
  Del resto credo che continuarono ad essere amici perchč, anche dopo quel fatto, ebbi occasione di vederli insieme.
  D. R. Il fatto di cui ho parlato avvenne verso un ora di notte, e non ricordo se nella mia bottega vi fossero altre persone oltre le indicate.

Quest'edizione digitale preparata da Martin Guy <martinwguy@gmail.com>
Ultima revisione: 28 dicembre 2005.