Processo a Stampa pei Furti di S. Agata
Vol. II.--Ostensori / Parte I.--Interrogatori


Interrogatorio di Torrisi Concetto.
(Fog. 464, vol. 1--13 giugno 1891).

  D. R. Riconosco benissimo le sei lettere che la S. V. mi presenta--Devo far notare però che quella in data 10 settembre 1889, 8 e 24 ottobre 1890, sono tutte di mio carattere, e furono da me scritte ed inviate al mio amico Santi Allegra.
  Quella invece che porta la data del 10 novembre 1890, sebbene fosse stata da me spedita allo stesso Allegra, tuttavia non è di mio carattere.
  Io me la feci scrivere da qualche mio compagno sagristano alla Cattedrale, ma non ricordo più chi me la avesse scritto--Quella poi senza data e con la firma Giuseppe non è neppure di mio carattere, ma ricordo bene che io la feci scrivere dal seminarista Giuseppe Lanza Russo: nome che pur leggesi sul dorso della stessa lettera.
  D. R. Se la lettera, di cui ora ho parlato apparisce diretta a me stesso, si fu perchè essa doveva giovarmi di minuta, che io dovevo poi copiare per spedirla a qualche mio amico.
  Il seminarista, che la scrisse per mio incarico, non sapendo a chi dirigerla, la diresse a me stesso.

Quest'edizione digitale preparata da Martin Guy <martinwguy@gmail.com>
Ultima revisione: 28 dicembre 2005.