Processo a Stampa pei Furti di S. Agata
Vol. II.--Ostensori / Parte II.--Esami testimoniali


Mauro Giuseppe
(Fol. 103, Vol. 2°--17 giugno 1891).

  D. R. Il giorno che si scoperse il furto degli ostensorii della Cattedrale esistente in Catania nella medesima, anche io fui uno di coloro che accorsero nella sagristia dopo che già era venuta l'Autorità Giudiziaria.
  Non ricordo però di aver veduto nella sagristia seduto sopra un tavolo Francesco Maccarone il custode della Cattedrale.
  Ad ogni modo non è punto vero che egli allora mi avesse incaricato di portare qualche ambasciata a Monsignor Caff, che la voce pubblica accusava del furto Vincenzo Motta e la costui famiglia.
  Del resto è scorso ormai tanto tempo che io non potrei nemmeno ricordarlo.
  Null'altro è a mia conoscenza.

Quest'edizione digitale preparata da Martin Guy <martinwguy@gmail.com>
Ultima revisione: 28 dicembre 2005.