PREFATIONE DELLA SECONDA PARTE
Del Trattato della Religione.

Per non interrompere il Trattato della Religione, h voluto mettere qu li Santi, & Dottori seguenti, che parlano eccellentissimamente della Religione; & delle cose, che hanno da fare i Religiosi, per fare il debito loro, & per portarsi bene come sono obligati: parlano ancora di quelle cose, dalle quali s' hanno da guardare, per non offendere Iddio, & non incorrere nella sua disgratia, & in luogo di salvarsi, non s' habbiano dannare. La prima parte in questo trattato, serve per quelli, che s' hanno da far Religiosi, resolvendo li dubij, che sogliono occorrere, & travagliare quelli, che sono da Iddio nostro Signore chiamati alla Religione. La seconda parte serve quelli che gi sono entrati, mostrandoli l' obligo, che hanno di portarsi bene conforme al stato, al quale per misericordia di Dio sono stati chiamati. Si che questo Trattato (ben che sia breve) forma un buono, & perfetto Religioso; mostrandoli quello, che h da fare, come legendolo potrai pieno vedere.


Quest'edizione digitale preparata da Martin Guy <martinwguy@gmail.com>, agosto 2001.
Ultima revisione dell'HTML: 28 dicembre 2005.